Servizi e prodotti per la casa, il giardino, il tempo libero
Costruiamo insieme il portale dell'edilizia ticinese
  Cerca un prodotto  
 

 
  NEWSLETTER  
 
Registrati ora alla newsletter!
Otterrai un’offerta esclusiva di benvenuto oltre a promozioni a te riservate.
 
Costruiamo insieme
 
Lo specialista del mese
Mygrin
 L’unico sistema di taglio brevettato che permette di tagliare il prato senza lasciare residui

Mygrin
 

Grin ha brevettato un sistema di taglio che permette di centrifugare e polverizzare l’erba. Questo significa tagliare l’erba nelle stesse condizioni e con lo stesso risultato di una macchina tradizionale, eliminando il lungo e faticoso problema di riempire sacchi di erba e doverli smaltire, operazioni che rappresentano circa il 75% del tempo impiegato per tagliare l’erba.
Funzionamento delle macchine Grin
L’erba tagliata rimane sospesa per alcune frazioni di secondo all’interno della speciale calotta. Qui viene centrifugata grazie al vortice creato dal movimento della lama.
In questo modo l’erba perde la maggior parte del suo volume e viene polverizzata in particelle piccolissime e praticamente invisibili. Queste particelle ricadono direttamente sul terreno (non sul manto erboso!) e vengono assorbite in brevissimo tempo.
Il sistema brevettato Grin è l’unico che permette di tagliare l’erba, con la stessa frequenza e alle stesse altezze di una macchina tradizionale con cesto, senza lasciare residui apprezzabili.
In questo modo:
•si riducono enormemente i tempi di taglio, non fermandosi per svuotare il cesto di raccolta
•si eliminano completamente tutte le incombenze legate allo smaltimento dell’erba tagliata:
viaggi in discarica, manutenzione solo nel giorno di ritiro del rifiuto organico, pulizia della macchina usata per trasportare l’erba, ecc..
Grin ha una gamma completa di modelli che vanno dalla macchina elettrica alle macchine professionali. Ogni utilizzatore, privato o professionale, ha a disposizione la macchina più adatta alle proprie esigenze.
Le macchine Grin sono tutte macchine:
Robuste: struttura in acciaio, assali rinforzati, ruote in acciaio con doppi cuscinetti a sfera su ogni modello
Maneggevoli: ingombro ridotto e leggerezza
Potenti e affidabili: motore e, nei modelli semoventi, trazione di alta qualità
Funzionali: manico ripiegabile e regolazione dell’altezza di taglio mediante un’unica leva su ogni modello.
Per saperne di più
>> Visualizza il sito internet
SALA FERRAMENTA SA è diventato distributore esclusivo per  tutta la Svizzera delle macchine Grin.
Non esitare a contattarli tramite mail: info@sala-sa.ch
o telefonicamente ai numeri
+41 (91) 862 42 42 e +41 (91) 994 88 08

 
News in evidenza

Gocycle
Il veicolo elettrico a due ruote che combina potenza, portabilità e stile per spostarsi senza sforzo, a zero emissioni e basso costo.
>>Per saperne di più

La sindrome dell'edificio malato
Nel numero di giugno 7 luglio 2010 della pubblicazione VIVERE, rivista bimestrale in lingua italiana distribuita gratuitamente, da oltre 20 anni, nelle farmacie del Cantone Ticino e del Grigioni italiano, è presente un redazionale su LA SINDROME DELL’EDIFICIO MALATO: i rimedi per vivere sano l’ambiente della propria casa.
Sindrome dell'edificio malato
>>Per saperne di più
Edilizia Bio-Eco
Nell'ambito della sua strategia di attenzione alle problematiche ambientali ed alla qualità della vita, Edilcentro si sta impegnando in una serie di azioni miranti ad affiancare i progettisti e le imprese di costruzioni nell'ambito dello sviluppo sostenibile.
Edilizia Bio-Eco
>>Per saperne di più
Il marchio Bio – Eco di Edilcentro
Per meglio riconoscere i prodotti destinati ad una edilizia bio-ecologica che tenga conto degli aspetti ambientali legati alla costruzione e delle sue conseguenze sulla salute degli abitanti, Edilcentro ha introdotto il marchio Bio-Eco.
Il marchio Bio-Eco di Edilcentro
>>Per saperne di più
 
Il solare termico Paradigma Torna indietro
Gli impianti a solare termico gli impianti a energia rinnovabile più diffusi sui tetti degli edifici svizzeri e sono quelli con maggiori potenzialità di sviluppo. Consentono di trasformare l'energia irradiata dal sole in energia termica, ossia calore, per la produzione di acqua calda sanitaria, per il riscaldamento e il raffrescamento degli ambienti, per scaldare le piscine, per i processi industriali.
La tecnologia solare termica è ormai matura ed affidabile, con impianti che hanno una vita media di oltre 20 anni e tempi di ritorno dell'investimento molto brevi. Il funzionamento di un pannello solare termico è semplice: esso è costituito da una serpentina nella quale scorre un fluido termovettore (di solito una miscela di acqua e glicole) che, grazie all’azione termica del sole, si riscalda. Il calore così accumulato viene poi ceduto mediante uno scambiatore all’acqua sanitaria contenuta in un serbatoio e distribuita alle varie utenze. Non dobbiamo dimenticare che primo pannello solare fu realizzato in Svizzera nel diciottesimo secolo dallo scienziato Horace Benedict De Saussure; il rudimentale pannello era costituito da una semplice scatola di legno con un vetro nella parte esposta al sole e la base di colore nero, capace di assorbire la radiazione solare termica intrappolata nella scatola stessa grazie a un locale "effetto serra" e alla scarsa dispersione dovuta alle caratteristiche termiche del legno (buon isolante termico). La scatola di legno permetteva di ottenere acqua sino a 87°C.
 

Oggi la tecnologia è fortemente evoluta ed ogni giorno si sperimentano materiali e soluzioni nuove al fine di aumentare il rendimento del pannello. Una delle soluzioni più recenti oggi disponibile è il Sistema Aqua di Paradigma ne quale viene utilizzata acqua in sostituzione dell’antigelo quale liquido termovettore. Grazie a questa soluzione il Sistema Aqua permette l’eliminazione dello scambiatore solare dedicato nei bollitori solari. E' infatti possibile integrare il circuito solare, fino ad ora separato dal punto di vista idraulico, con l'impianto convenzionale di riscaldamento ottenendo delle semplificazioni idrauliche, un risparmio di componenti e la possibilità di integrare impianti solari in situazioni preesistenti finora non adeguate per il funzionamento solare.


Per saperne di più:

http://www.edilcentro.ch/news/realizzazione_impianto_solare.asp

  Torna indietro
     
 
  COSTRUIAMOINSIEME.CH - il portale dell’edilizia ticinese

by www.deltamarket.com